baby-1137733_1920-k0BH-U108064856829420-1024x576@LaStampa.itNon solo cane e gatto: sempre più italiani scelgono l’affetto di conigli e del più esotico furetto. Ma mentre su canidi e felini sappiamo quasi tutto quello che c’è da sapere, si può dire lo stesso di questi piccoli animali?

Anche per loro è necessario curare gli aspetti comportamentali ed essere ben consapevoli di cosa comporti la gestione!

 

Sapete, ad esempio, cosa significa quando i furetti gonfiano la coda o indietreggiano?

E che esistono conigli aggressivi, perfino mordaci, e sono in grado di annoiarsi?

Di questo e molto altro ci parlerà la Dottoressa Annarita Soncin, veterinaria e comportamentalista, durante il suo seminario del 15 ottobre!