EnglishItalian

Una radio per i nostri amici a 4 zampe

//Una radio per i nostri amici a 4 zampe

Una radio per i nostri amici a 4 zampe

Le playlist preferite dei nostri fidati amici

Una stazione radio può tener loro compagnia?

Un mercato che negli ultimi anni non ha conosciuto nessuna crisi è sicuramente quello dei prodotti per gli animali domestici. I cani e i gatti assumono un ruolo sempre più centrale all’interno delle famiglie e i loro padroni sono disposti a tutto pur di far felici i loro fidati compagni a quattro zampe, indistintamente dal tipo di animale, sia esso un pennuto, un cane o un gatto.

Ovviamente, a trarre maggior vantaggio da queste necessità dei proprietari di animali, sono le aziende del settore intente a produrre cibo per ogni specie e razza, oltre ad accessori di tutti i tipi. Il passo dagli accessori ai servizi è davvero breve, e dopo ogni tipologia di servizio legato al benessere fisico dell’animale, ecco farsi largo in questo settore, la musica, in particolare una radio per cani e gatti.

Come tutte le grandi idee degne di rispetto, anche questa nasce in maniera del tutto casuale, nel 2004 grazie a Snickers, la gatta di Adrian Martinez, padre fondatore della radio. Da qualche tempo, spiega Martinez, Snickers dava segnali di sofferenza, rotolandosi sul pavimento. Cosa c’è? Vuoi ascoltare della musica? – Gli ha chiesto Martinez, mentre faceva partire Take me home tonight interpretata da Eddie Money e  come per magia, Snickers smette di miagolare, tornando calma e mansueta,

Questa è la storia di come è nata DogCatRadio, una radio con diciassette ore al giorno di diretta per gli animali, per far si che possano sentirsi meno soli, meno in ansia e meno annoiati quando i loro padroni non ci sono. Durante la programmazione c’è anche una Spanish Hour per gli ascoltatori spagnoli e come se non bastasse, sono a disposizione i podcast.

La scelta delle canzoni non è casuale, infatti i brani da trasmettere vengono scelti in base alla presenza di determinate parole nel testo, come dog, cat, o semplicemente amicizia o affetto. Molto richieste sono, ad esempio, Hound Dog di Elvis Presley, o la più recente Who let the dogs out dei Baha Man.

Ma alla fine, al di là di tutte le stranezze del caso, una radio per cani, gatti, pappagallini e qualsiasi altro animale domestico, ha senso? Molti padroni sostengono che ad esempio, la musica classica sia in grado di calmare gli amici a quattro zampe, così come in certi casi, si registra che jazz e blues possano rilassare, mentre hard rock o punk sembra possano infastidirli e renderli nervosi.

Quindi ad ognuno il suo genere musicale, tentar non nuoce e chissà se il vostro amico si dimostrerà più incline ad ascoltare la musica classica o il rock and roll!

2017-04-20T23:35:47+00:00