Home / AtuttaNews / LA STORIA DEL GATTO ROMEO

LA STORIA DEL GATTO ROMEO

La storia di Romeo ha creato fin da subito indignazione e stupore, ed oggi anche una denuncia!
Ebbene sì, perchè Romeo, il gatto senior tigrato, che da oltre 10 anni viveva tra la sala d’attesa del pronto soccorso e le corsie dell’ospedale Borea di Sanremo, regalando fusa a tutti e con esse momenti di gioia ai pazienti, è diventato una vera mascotte ben voluta da tutti. A presentarla alla Procura della Repubblica presso il Tribunale Penale di Imperia, è stato il presidente di Aidaa (Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente), Lorenzo Croce, nei confronti della direzione sanitaria dell’ospedale di Sanremo per «violazione della legge sugli animali di affezione e per maltrattamento di animali» a seguito dell’allontanamento dalla struttura del gatto Romeo. Dichiarando inoltre che lo spostamento forzato di un gatto anziano si configura come reato di maltrattamento.

Per il momento il gattone senior, per evitare che venisse portato in una colonia o in un gattile, vive a casa di un’infermiera dell’ospedale che, in seguito all’accaduto ha deciso di adottarlo.

Ancora una volta il pubblico social e non solo, si schiera a favore dei diritti dei nostri amici animali ed è ormai risaputo che l’interazione con gli animali è benefica, specie per chi sta soffrendo, quindi perché allontanare il gatto Romeo?

Per tenerti sempre aggiornato sui possibili sviluppi della vicenda, puoi seguire la pagina a lui dedicata “Romeo la pet therapy” e utilizzando l’hashtag #rivogliamoromeoacasa.