Home / AtuttoGATTO / Curiosità / PERCHÉ IL GATTO FA LE FUSA?

PERCHÉ IL GATTO FA LE FUSA?

Una delle principali caratteristiche dei gatti è proprio l’emissione di questo particolarissimo suono.
Le fusa sono prodotte con la bocca chiusa e si sviluppano attraverso uno misterioso meccanismo regolato da inspirazione ed espirazione.
Nei gattini appena nati si possono già percepire le fusa, che hanno il ruolo – in questa fase – di inviare un segnale alla madre che le permetta di capire lo stato di benessere e appagamento della cucciolata.
Come tutti abbiamo potuto verificare, anche i nostri gatti adulti fanno le fusa e il significato che dobbiamo attribuirgli non è così scontato. Un po’ come per lo scodinzolio del cane, le fusa dei nostri amati felini possono infatti avere diversi significati: in molti casi sono emesse in condizioni di benessere e tranquillità dell’animale, ma in altri casi sono presenti in situazioni di disagio psicologico o di malessere fisico. Addirittura ci sono gatti che in prossimità della morte fanno le fusa, ed è quindi probabile che svolgano anche la funzione di auto-tranquillizzare il gatto in condizioni di stress psico-fisico.
Nelle specie feline selvatiche, le fusa si riscontrano principalmente nelle interazioni fra madre e cuccioli, mentre nel gatto domestico, sono molte le occasioni in cui il gatto emette questo “segnale” anche nel rapportarsi con l’essere umano.

Le teorie sul significato di questo suono sono varie, e tra queste vi è anche quella che lo ritiene un rituale pacificatore, cioè un comportamento in grado di indurre nell’individuo con cui il gatto si sta relazionando un atteggiamento non ostile.
Secondo alcune ricerche, le fusa possiedono un effetto terapeutico non solo sull’animale stesso che le emette, ma anche su chi le percepisce, come ad esempio il suo proprietario. E’ quanto sostiene ad esempio il dott Jean-Yves Gauchet, ideatore della “ron ron therapy” o terapia delle fusa, secondo il quale le vibrazioni sonore prodotte dal gatto hanno potere terapeutico paragonabile alla musicoterapia.

Insomma, i nostri felini domestici sono davvero preziosi anche per la nostra salute; motivo in più per amarli e impegnarci in una convivenza appagante per tutti. E ora rilassiamoci a tempo di fusa!

 

Dr Diego Rendini
Medico Veterinario Comportamentalista