Home / AtuttoCANE / Curiosità / CANE E GATTO: CHI È PIÙ INTELLIGENTE?

CANE E GATTO: CHI È PIÙ INTELLIGENTE?

Quella tra cane e gatto è da sempre un’eterna simpatica lotta per il primato di miglior animale domestico: chi è il più empatico? E il più affettuoso?
A queste e alle altre mille altre domande che alimentano costantemente questo dibattito, se ne aggiunge un’altra: chi è il più intelligente?A riguardo è stato effettuato uno studio, a cura della psicologa e biologa Suzana Herculano-Houzel, che ha messo a confronto 8 specie diverse di carnivori (domestici e selvatici) quantificando il numero di neuroni corticali presenti nei loro cervelli.
Ebbene, nel confronto diretto tra cane e gatto, il primo stravince a zampe basse, arrivando a doppiare il numero di neuroni del felino (530 milioni contro 250 milioni).

Se si estende il confronto ad altre specie, però, il cane non può competere con ad esempio scimpanzè, delfini o corvi, però riesce a sicuramente a ridurre il gap grazie alla profonda empatia che è in grado di sviluppare con il proprio padrone e che gli consente di capire (anche in anticipo) diverse situazioni.

Ma come per gli esseri umani e per tutte le altre specie, non tutti i cani possono essere  intelligenti e svegli allo stesso modo.
Lo psicologo Stanley Coren, dopo aver parlato con diversi addestratori cinofili, ha potuto stilare una classifica dei cani più intelligenti, inserita poi nel volume del 1994 “The Intelligence of Dog”.
Nelle prime posizioni sono stati collocati alcuni cani da pastore (Border collie, pastore tedesco), con esemplari di cani da compagnia (come il barbone e l’épagneul nano) a seguire.

Ovviamente, manco a dirlo, la classifica è stata molto contestata da appassionati e proprietari di altre razze. In fondo, parafrasando un celebre detto popolare, ogni Fido è bello a mamma sua.