Home / AtuttoGATTO / Cura e benessere / UNA VECCHIAIA SERENA PER I NOSTRI GATTI

UNA VECCHIAIA SERENA PER I NOSTRI GATTI

Tutti noi siamo destinati ad invecchiare, è il processo della vita, ed è ovviamente così anche per i nostri compagni a quattro zampe.
Nel caso dei gatti non è sempre facile stabilire l’età esatta, e diventa quindi particolarmente importante essere in grado di cogliere specifici segnali e apporre i giusti accorgimenti.

Ma come capire quando i nostri gatti iniziano a sentire il peso della vecchiaia?
È possibile cogliere diversi segnali, sia a livello fisico che comportamentale.
Dal punto di vista fisico, è possibile osservare ad esempio:
Dimagrimento
Diminuzione dell’udito
Movimenti rallentati
Ricerca con più frequenza del caldo
Occhi opachi
Muscoli e articolazioni sempre meno elastiche
Pelo più ispido e rado
Se guardiamo invece al lato comportamentale, possiamo invece osservare una minore voglia di giocare e fare movimento in generale, come se entrasse in modalità risparmio energetico per dosare al meglio le energie via via sempre più ridotte e godersi in tranquillità i suoi ultimi anni, dopo una vida loca tra corse, insetti catturati e gomitoli conquistati.
Abbiamo già poi osservato in un altro articolo come i gatti spesso non rispondano quando chiamati per semplice pigrizia e non perché non riconoscano la voce del padrone, ma con l’avanzare dell’età è possibile che inizino a non rispondere soprattutto per via di una progressiva perdita dell’udito.
Inoltre può tendere a dormire di più e a russare.

E una volta individuati questi segnali, come prendersi cura di lui?

Innanzitutto è opportuno aumentare il numero delle visite veterinarie per tenerlo maggiormente sotto controllo, dato che con il passare degli anni la sua salute (come anche per noi quando invecchiamo) diventa sempre più cagionevole.
È bene poi fare particolare attenzione a 3 aspetti specifici:
1) L’alimentazione
Dato che il gatto più invecchia e meno ha bisogno di cibo, quindi è importante tenere sotto controllo i suoi pasti giornalieri

2) Il peso
Opportuno fare attenzione alle variazioni di peso, soprattutto in situazioni in cui non ci sono stati cambiamenti nella sua alimentazione; in questo caso occorre sottoporlo ad un visita veterinaria

3) La stitichezza
Problema di cui potrebbe soffrire proprio diventando anziano, e si può provare a porre rimedio con due o tre cucchiaini di olio di vaselina

Per assicurargli una vecchiaia serena e tranquilla, non fategli mai mancare il vostro affetto, rispettate i suoi tempi rallentati, e il suo maggior bisogno di tranquillità, continuate a giocare con lui, fate in modo che abbia sempre acqua fresca a disposizione e che la lettiera sia di facile accesso.

Pochi e semplici accorgimenti, ma che per lui possono significare tantissimo, per invecchiare in serenità nel calore della sua famiglia.