Home / AtuttoCANE / Cura e benessere / 5 SEGNALI A CUI PRESTARE SEMPRE ATTENZIONE

5 SEGNALI A CUI PRESTARE SEMPRE ATTENZIONE

La salute dei nostri amici a quattro zampe è tra le cose che più ci sta a cuore, ma volte può capitare di non accorgersi quando qualcosa non va, magari sottovalutando alcuni segnali, con il rischio di andare a peggiorare situazioni altrimenti facilmente controllabili e curabili se prese con le giuste tempistiche.
A nostra parziali discolpa bisogna dire che i cani in genere tendono a nascondere eventuali disturbi, per una questione di istinto. Ma proprio per questo diventa fondamentale prestare loro la massima attenzione.E quindi, quali sono i principali sintomi che possono indicare un malessere per il nostro cane?

  1. Comportamenti anomali:
    Come ad esempio eccessi di aggressività, irritabilità, o anche timidezza, se anomali per il nostro cane è necessario riferirli al nostro veterinario di fiducia.
  2. Debolezza:
    Se dorme più del solito, se sembra stanco e spossato, se fa fatica a compiere movimenti prima per lui naturali, questi possono essere segnali di qualcosa che non va.
  3. Perdita di appetito:
    La perdita di appetito è il sintomo principale di diversi disturbi, ma non è sempre facile accorgersene, anche per una questione di abitudine magari a mantenere sempre la ciotola piena: meglio non farlo, in questo modo riuscirete con facilità a capire se si sta manifestando questo sintomo.
  4. Pigrizia:
    Sbagliato attribuire una maggiore pigrizia solamente all’avanzare della vecchiaia, ma dietro ad una maggiore inattività e lentezza possono esserci anche altri disturbi.
  5. Prurito:
    Altro sintomo, come la pigrizia, che tende troppo spesso ad essere sottovalutato. Importante prestare attenzione alla frequenza con cui si gratta: se la cosa è passeggera, non c’è niente di cui preoccuparsi, ma se dovesse diventare una cosa costante e cronica…subito dal veterinario!