Home / AtuttoGATTO / Curiosità / PERCHÉ I GATTI SALGONO SULLE SPALLE?

PERCHÉ I GATTI SALGONO SULLE SPALLE?

I gatti, si sa, ci sorprendono spesso con comportamenti insoliti.
Dormire nella lettiera , infilarsi in ogni scatola lasciata aperta, sono due tra i tanti comportamenti bizzarri che abbiamo già affrontato nel nostro magazine.E a questi oggi se ne aggiunge un altro, che sicuramente molti di voi hanno potuto osservare “sulla propria pelle“: salire sulle spalle.

La ragione di questa abitudine deriva principalmente da due fattori: la ricerca di attenzione e la passione per le altezze.

  • Nel primo caso, l’obiettivo del gatto è proprio quello di attirare l’attenzione del suo umano, puntando possibilmente ad intenerirlo e ricevere così coccole e grattini (ruffiani che non sono altro!)….attenzione però a non assecondarlo troppo, perché troppa libertà in questo senso può spingere micio a farlo sempre più spesso, anche in situazioni non appropriate in cui siamo impegnati a fare altro o in cui proprio non ce l’aspettiamo, prendendoci di sorpresa.
  • Nel secondo caso invece, salire sulle spalle può essere considerata una scelta strategica: così facendo sono infatti in grado di avere una visuale d’insieme migliore sul proprio territorio, e poter così controllare al meglio i movimenti degli umani di casa e accorgersi in anticipo di eventi o oggetti interessanti da “puntare“.

Questo comportamento però può diventare potenzialmente rischioso, soprattutto per lui: questo nel caso in cui saltare sulle spalle dovesse diventare così piacevole per il gatto da lasciarsi trasportare anche fuori di casa, senza considerare però l’estrema sensibilità a rumori improvvisi e forti (come ad esempio un clacson) che possono causare una reazione spaventata, istintiva e pericolosa per sè e per gli altri.