Home / Penne senza inchiostro / CHI SONO GLI “USAIN BOLT” DEI CIELI?

CHI SONO GLI “USAIN BOLT” DEI CIELI?

I volatili sono animali particolarmente curiosi e interessanti, soprattutto per la loro caratteristica unica di essere in grado di volare, che ha da sempre affascinato l’essere umano.

Negli anni sono state scoperte miriadi di specie diverse di uccelli, che si differenziano tra loro in base a grandezza, peso, antichità, diffusione, velocità. E proprio riprendendo quest’ultima caratteristica…vi siete mai chiesti quali sono gli uccelli più veloci del mondo?

Per rispondere a questa domanda, ecco qui una dettagliata top five, rigorosamente in ordine alfabetico:

  1. AQUILA REALE
    Molto conosciuta e famosa, originaria del Nord America e divenuta uno dei simboli degli Stati Uniti, grazie alle sue grandi capacità di adattamento è arrivata a nidificare anche sulle Alpi, nel nostro paese. Esemplare dotato di grande velocità, abilità che sfrutta principalmente durante le azioni di caccia in cui risulta un predatore molto temibile grazie anche al forte becco che gli consente di attaccare prede di qualsiasi dimensione e alle zampe dotate di artigli affilati per sferrare attacchi anche letali.
  2. FALCO PELLEGRINO
    In assoluto è lui l’animale più veloce del mondo, e non solo tra i volatili, riuscendo a raggiungere in picchiata la sbalorditiva velocità critica di 384 km/h. Sfrutta la sua velocità durante la caccia, ed è chiaro immaginare come difficilmente le prede riescano a sfuggirgli; tuttavia è limitato alla caccia in ambienti e spazi privi di alberi o comunque privi di impedimenti di qualunque genere, per preservare le sue ali che sono particolarmente fragili e che potrebbero subire gravi danni in caso di impatto con rami o altro. Anch’esso come l’aquila reale è molto conosciuto, e si possono contare esemplari sparsi in tutto il mondo.
  3. FALCO SUBBUTEO
    Rapace di origini europee, la sua grande velocità è frutto della sua conformazione fisica, con un corpo slanciato ma di piccole dimensioni abbinato ad ali molto grandi, soprattutto negli esemplari femmina. Si può definire una sorta di funambolo, infatti è comune vederlo intraprendere gare di velocità con altri uccelli e divertirsi compiendo acrobazie in aria.
  4.  FREGATA
    Si tratta di un volatile (in foto) molto particolare e non così comune, date anche le sue origini tropicali ed esotiche. Grazie alle sue grandi ali è in grado di compiere lunghi voli anche per giorni e giorni senza sosta, a causa anche della sua scarsa abilità tanto a nuotare quanto a camminare sulla terra ferma che rende quindi queste lunghe traversate in cielo una soluzione il più delle volte quasi obbligata.
  5.  RONDONE
    Chiudiamo questa top five con quello che per 7 anni ha potuto vantare il titolo di animale più veloce in volo piano, un riconoscimento ottenuto grazie alle sue piccolissime dimensioni (18 cm per 50 gr di peso). La sua specialità è lanciarsi in picchiata, momento in cui raggiunge la sua velocità massima. Non così difficile scambiarlo per una rondine (al di là del nome che cambia per una sola lettera), ma sono due specie assolutamente diverse che in comune hanno davvero poco, a parte qualche somiglianza a livello fisico e l’essere entrambi uccelli migratori.