Home / AtuttoGATTO / Curiosità / 5 COMPORTAMENTI PER CAPIRE SE IL GATTO VI VUOLE BENE

5 COMPORTAMENTI PER CAPIRE SE IL GATTO VI VUOLE BENE

Esiste la credenza secondo cui i gatti siano decisamente meno affettivi rispetto ai cani, che siano più indipendenti e che sostanzialmente sfruttino il proprio padrone per mero opportunismo.
Ebbene, niente di più sbagliato!
Semplicemente ci vogliono bene “a modo loro“, e ce lo dimostrano quotidianamente attraverso diversi segnali, che non sempre conosciamo o riusciamo a cogliere!Certo, il loro affetto va guadagnato, perché non regalano nulla per nulla…e se ora vi starete chiedendo come accorgervi se il vostro micio vi vuole bene, eccovi 5 comportamenti a cui far caso e che possono esserne la chiara dimostrazione:

  1. Fare la “pasta” e le fusa.
    Un comportamento che i gatti acquisiscono fin da piccoli, per dimostrare alla mamma di essere felici di essere vicino a lei e per stimolare l’uscita del latte dal capezzolo. Quindi se il vostro gatto non perde occasione per accoccolarsi su di voi e iniziare a fare il “trattorino“, vuol dire che vi adora!
  2. Miagolio.
    Anche se per la maggior parte dei casi ad un miagolio corrisponde una precisa richiesta (che spesso è il cibo), se questo è associato al movimento della coda allora molto probabilmente il vostro gatto sta cercando di dirvi che vi vuole bene!
  3. Dare le spalle.
    Al contrario di quanto si potrebbe pensare, quando il gatto vi mostra il proprio “lato b“, non vi sta snobbando o non è offeso per qualcosa…anzi! Vi sta comunicando la grande fiducia che sente per voi!
  4. Morsi e leccate.
    Questo è un comportamento decisamente inequivocabile…se vi mordicchia e vi lecca amorevolmente, cos’altro vorrà comunicarvi se non che vi vuole così bene da prendersi cura di voi come fa con se stesso?
  5. Portare un “regalino”.
    Quest’ultimo è forse il comportamento invece più controverso, che meglio però può descrivere il “voler bene  a modo suo” del micio. Può capitare infatti che vi porti fiero e soddisfatto dei regalini come un topolino, una lucertola o un uccellino….ma voi non sgridatelo! Come dicevamo, è solo un altro suo modo caratteristico per dimostrarvi affetto…nello specifico vuole dimostrarvi quanto è bravo e che sa prendersi cura di voi andando a caccia al posto vostro.
    Ma che a voi le lucertole morte non piacciono molto, non diteglielo.