Home / AtuttaNews / IL REGNO UNITO BANDISCE GLI ANIMALI SELVATICI DAI CIRCHI

IL REGNO UNITO BANDISCE GLI ANIMALI SELVATICI DAI CIRCHI

Dal Regno Unito arriva una notizia che farà felici molti amici degli animali, e non solo. Dal 2020 infatti nel Regno Unito gli animali selvatici saranno vietati dagli spettacoli circensi.
Niente più leoni, tigri o elefanti sotto ai tendoni, una decisione annunciata pochi giorni fa, a fine febbraio.
Secondo il DEFRA (Dipartimento per l’Ambiente, l’Alimentazione e gli Affari Rurali), si tratta di una scelta che si basa su chiare motivazioni etiche e che è il frutto di numerose indagini che hanno rivelato come il pubblico medio dei circhi preferisse in larghissima maggioranza guardare spettacoli senza la presenza di animali.

Dopo che divieti simili erano stati annunciati a fine 2017 in Scozia e Irlanda e attualmente in discussione in Galles, questa svolta rappresenta una vittoria soprattutto per l’Adi (Animal Defenders International): “per vent’anni abbiamo condotto campagne per fermare le sofferenze dei circhi in tutto il mondo. Ora siamo lieti che un divieto sia finalmente imminente. I circhi non sono in grado di soddisfare le esigenze degli animali in piccole strutture mobili e la nostra organizzazione ha ripetutamente documentato sofferenze e abusi a cui sono sottoposti. Ci congratuliamo con il governo britannico per aver consegnato questo atto obsoleto al passato a cui appartiene“, queste le parole della presidente dell’Adi Jan Creamer.

Con la speranza che questo possa essere veramente il primo passo verso un mondo di circhi senza animali.