Home / AtuttoCANE / Cura e benessere / CUCCIOLO O ADULTO? IL GRANDE DILEMMA AL MOMENTO DELL’ADOZIONE

CUCCIOLO O ADULTO? IL GRANDE DILEMMA AL MOMENTO DELL’ADOZIONE

Quando decidiamo di adottare un cane e accoglierlo nella nostra casa e nella nostra vita, ci troviamo spesso a fare i conti con alcuni dilemmi. Uno dei più diffusi è: meglio cucciolo o adulto?

La risposta non è affatto scontata, e decidere solo in base alla razza o all’aspetto fisico potrebbe essere un errore madornale. Infatti è necessario considerare l’aspetto puramente estetico come secondario, e riflettere principalmente su quelli che possono essere i pro e contro della scelta in base al nostro stile di vita, alle nostre abitudini, allo spazio abitativo a nostra disposizione, e soprattutto alla nostra disponibilità a sacrifici e cambiamenti.

Scegliere un cucciolo è sicuramente la scelta più diffusa e comune….e come potrebbe non esserlo, considerando quanto sono teneri e dolci.
Ma prendersi cura di un cucciolo non è così facile come può sembrare, anzi!
Quali pro?
Innanzitutto ci consente di educarlo da zero, senza necessariamente ritrovarsi a dover correggere problemi regressi. Vederlo crescere sarà sicuramente una grandissima gioia e soddisfazione, che ripagherà tutti i sacrifici del caso. Poi i cuccioli sono dei compagni di giochi perfetti per gli altri piccoli di casa, e possono crescere insieme stabilendo con i bimbi un legame fortissimo e duraturo. Senza dimenticare che, essendo una tabula rasa per quanto riguarda l’educazione, tenderà ad abituarsi velocemente allo stile di vita del padrone.
Quali contro?
Proprio come un bimbo, necessita di essere seguito e accudito 24 ore su 24. Vero che lo si può educare da zero, ma questo non è affatto una passeggiata e dovrete essere pronti e disposti a rimboccarvi le maniche e ad investire tantissimo tempo, tantissime energie…e tantissima pazienza: il suo livello di attenzione da cucciolo infatti è pressoché nullo, e piuttosto che stare ad ascoltarvi mentre provate ad insegnargli qualcosa preferirà correre, saltare, sporcare, dormire e ripartire di nuovo. Inoltre adottare un cucciolo non è sicuramente una scelta che si può fare dalla sera alla mattina, non tanto per i sacrifici che dovremo affrontare noi, ma anche e soprattutto per lui e la sua crescita: infatti i primi mesi saranno delicatissimi e decisivi per la sua crescita futura, in cui attraverserà fasi che dovrete essere in grado di gestire alla perfezione per evitare che possa andare incontro a problemi comportamentali che si porterà dietro poi per tutta la vita.

Scegliere di adottare un cane adulto rappresenta soprattutto una scelta di cuore, soprattutto se adottati in canile, perché gli regalerete una nuova vita dopo che ha dovuto affrontare nella maggior parte dei casi un abbandono che potrebbe averlo segnato profondamente.
Quali pro?
Con un cane adulto non avrete bisogno di educarlo da zero, sarà già in grado di comportarsi sia in casa che all’aperto, e non avrete sorprese per quanto riguarda il carattere, che sarà già formato, e nel caso dovesse presentare qualche problema caratteriale non sarà difficile porre i giusti accorgimenti per migliorarlo, dato il suo grande senso di adattamento che gli consentirà anche di abituarsi velocemente al nuovo ambiente e alla nuova famiglia. Per questi motivi sarà anche più facile scegliere il cane che si adatta meglio al nostro stile di vita e alle nostre esigenze, magari appoggiandosi agli utilissimi servizi di consulenze pre affido.
Quali contro?
Se il cane ha dovuto affrontare una storia di abbandono o peggio, potrebbe portarsi dietro una grande paura di essere abbandonato di nuovo e farà di tutto per non farsi scappare gli angeli che lo hanno scelto per regalargli una nuova vita: se questo da un lato lo porterà a dimostrarvi un’immensa riconoscenza, dall’altro lato potrebbe causare problemi nel farlo socializzare con altri cani, che potrebbero essere identificati come “avversari” per la conquista dell’affetto del padrone e del proprio nuovo territorio.

 

Qualunque sia la vostra scelta, la cosa fondamentale comunque è che sia una scelta consapevole e responsabile, perché un cane ti cambia letteralmente la vita. Ricordiamo sempre che i cani (così come tutti gli animali) non sono giocattoli, con cui intrattenersi per un po’ e poi riporre su uno scaffale. Hanno bisogno di cure, attenzioni, ma soprattutto di grande affetto e amore. Se saprete trattarlo come merita, lui vi amerà subito e incondizionatamente per sempre, a prescindere dall’età.