Home / AtuttaNews / MAI PIÙ SENZA BOTTIGLIETTA D’ACQUA. A VOLTERRA SCATTA L’OBBLIGO DI PULIRE LA PIPÌ DEI PROPRI CANI

MAI PIÙ SENZA BOTTIGLIETTA D’ACQUA. A VOLTERRA SCATTA L’OBBLIGO DI PULIRE LA PIPÌ DEI PROPRI CANI

Le feste pasquali sembrano aver portato consiglio all’Amministrazione comunale di Volterra, nel Pisano, che ha varato una delibera per punire i padroni negligenti: i proprietari di cani, infatti, ora dovranno avere sempre con sé una bottiglietta d’acqua durante le consuete passeggiate, per pulire le deiezioni urinarie dei propri animali.

L’applicazione ferrea del provvedimento sarà preceduta da un periodo di tolleranza per far sì che i cittadini possano prendere confidenza con le nuove regole, trascorso il quale però si inizierà a fare sul serio con sanzioni amministrative per tutti i trasgressori.

Come spiegato dal sindaco di Volterra, Marco Buselli, “si tratta di un provvedimento a favore del decoro urbano. Spesso sarebbe sufficiente una buona dose di buon senso ma, purtroppo, non sempre è così e allora occorre intervenire con misure adeguate“.

Il comune pisano non è comunque il primo in Italia a varare un provvedimento simile: in questo senso la Liguria si può considerare una vera e propria pioniera, con le amministrazioni di 3 comuni (Savona, Chiavari, Sori) che già prevedono multe per chi non pulisce i bisogni dei propri animali in strada, sia solidi che liquidi.