Home / AtuttoCANE / Cura e benessere / 5 RAGIONI CHE RENDONO LE PASSEGGIATE CON IL NOSTRO CANE COSÌ IMPORTANTI

5 RAGIONI CHE RENDONO LE PASSEGGIATE CON IL NOSTRO CANE COSÌ IMPORTANTI

Chiunque viva con un cane sa bene che le uscite giornaliere sono sacre.
Portare il cane a fare una passeggiata viene istintivamente collegato alla necessità fisiologica del nostro amico di fare i suoi bisogni.
Certo, questo è uno dei motivi….ma non è certo l’unico! Tra i principali ce ne sono almeno altri 4, che rendono le passeggiate quotidiane un momento tanto atteso quanto importante per loro!

1) Stimolare la mente
Uscire a scorazzare in un prato può essere un ottimo modo per consentire loro di stimolare la mente! Come? Ad esempio scavando buche, andando in giro ad esplorare e odorare tutto ciò che attira la loro attenzione e curiosità…tutte attività che li fanno stare decisamente bene!

2) Divertirsi e rilassarsi
Qui un ruolo fondamentale deve essere assunto da voi: sarà infatti vostro compito farlo giocare, correre e svagare…in altre parole farlo divertire ma anche rilassare, così da farlo tornare a casa più rigenerato e felice che mai!

3) Incontrare nuovi e vecchi amici
Per quei cani che amano socializzare (cosa che non vale per tutti), la passeggiata diventa l’occasione giusta per rivedere gli “amici di sempre”, quelli che ogni giorno è la “stessa storia, stesso posto, stesso bar“…ma anche per conoscere nuovi cani con cui magari fare amicizia.

4) Rafforzare la relazione cane-padrone
L’uscita è anche un momento condiviso insieme: fatelo diventare un momento vostro, fate cose belle e stimolanti insieme, in modo che lui possa legarsi sempre di più a voi e consolidare così la vostra relazione affettuosa come tra padre e figlio o come tra fratelli…come preferite!

5) Fare i bisogni
Infine, come accennato all’inizio, la ragione che più facilmente viene associata alle passeggiate è quella legata ai bisogni fisiologici. Insomma, quando scappa scappa, ed è opportuno fin da subito abituarlo a non “liberarsi” in casa quando ne sente la necessità, ma di aspettare pazientemente di essere accompagnato in quella fantastica toilette a cielo aperto chiamata strada o parco sotto casa! (mi raccomanndo però, una volta finito non dimenticatevi di pulire tutto, eh!)