IO E ZARA

Buongiorno a tutti!
Oggi vi parlo della mia Zara, che per me e la mia famiglia e addirittura per i miei vicini di casa è sorprendente come un po’ di Amore abbia potuto cambiare un animale, che fino ad un anno fa addirittura non camminava e tremava all’avvicinarsi di chiunque!
Quanto terrore e tristezza erano racchiusi nei tuoi occhi, povera la mia Zara.
Tutto cominciò circa un anno e mezzo fa, quando vidi la tua foto sul sito del Canile di Vaiano Cremasco, fu amore a prima vista e così decisi di andare a farti visita!
Povera eri chiusa in una gabbia, non volevi nessuno si avvicinasse a te, chiusa nella tua infelicita’ e tristezza.
Chiesi in ogni caso la tua adozione e mi chiesero se non fossi sicura visto eri un cane ‘difficile’, con tremila problematiche, in quanto non camminavi ed eri terrorizzata!
Ma io testarda, ho deciso di portare avanti la tua adozione!
Finalmente arrivò il giorno in cui il canile ti portò a casa mia, era una sera di fine febbraio, arrivata a casa mia ti sei isolata, tanta paura nei tuoi occhi, ricordo ancora piccola!
Dal canile mi dissero che ci sarebbero voluti tantissimi mesi per vedere miglioramenti!
Il giorno dopo per farti fare i bisogni ti ho voluto prendere in braccio, tu bella grossa e portata nel campo, ci mettevi molto perché da quanto tremavi non riuscivi a fare pipì!
Quando ti ha visto il mio vicino di casa, si è commosso ed era incredulo nel vedere un cane così terrorizzato.
Insomma dopo soli 5 giorni la mia Zara ha smesso di farsi prendere in braccio e con un piccolo segnale di felicità veniva con le sue zampe al campo.
Ma il ‘risveglio dal coma’è stato il profumo dei cannelloni, e alla terza settimana sei venuta a correre con me e fatto 18km, il cane che neanche camminava!!!!
Dopo due mesi siamo andati un Week end in Alto Adige, tu eri con il mio compagno e io mi ero distratta e persa da sola nei boschi, ma tu hai percepito le mie paure e hai abbandonato il mio compagno e sei scappata a cercarmi e mi hai portata diretta da lui.
Zara che agli occhi degli altri era il cane con tremila problemi!!! Il cane che non camminava, non aveva carattere e non faceva la guardia! 
Tu sei un cane speciale invece, sei addirittura un’atleta, instancabile e fedelissima, ormai le nostre escursioni in vette anche superiori ai 3000 mt non sarebbero cosi belle senza la nostra Zara!
Adesso sei felice e trasmetti noi tanta allegria, infatti ti chiamiamo Bud Spencer perché quando ti muovi con le tue ‘culate’ e salti e mordi per giocare ci uccidi quasi!
E ne avrei da scrivere un libro sulla mia poliziotta.